Se sei fedele meriti ben 100 dollari secondo Samsung

Tech
Roberto Bisaccia

Non avete letto male, per Samsung è così. Sappiamo tutti, ormai, che il Samsung Note 7 non è stato un gran bel device per i coreani. Quale sarebbe il metodo migliore per far rimanere i consumatori dalla loro parte, evitando una migrazione verso i concorrenti? Regalare 100 dollari.

Un Samsung Note 7 colpito dal problema

Dopo il richiamo alla Casa Madre di più di 1,5 milioni di Note 7 è questa la trovata di Samsung. Oltre al rimborso del device chi lo riporterà in negozio riceverà un credito di 100 dollari sull’acquisto di un nuovo smartphone della stessa Samsung. Politica giusta da parte della società coreana. Giusta se pensiamo che le perdite a livello di mancate vendite e device richiamati potrebbero aumentare se andiamo a sommare la reputazione che ne scaturirebbe.

Meglio non accrescere le perdite attuali  di circa 3 miliardi e puntellare prima che crolli il tetto no? Inoltre, dopo questo scandalo, la società ha comunicato che intende aumentare la produzione e, di conseguenza, la vendita di Galaxy S7 e S7 Edge. Scontato il rafforzamento della sicurezza dei loro prodotti. Nonostante tutto possono comunque sorridere, seppur sia un sorriso amaro, perchè le loro azioni attualmente sono in leggero rialzo (+0.26).

Altri articoli in Tech

Jabra celebra i 20 anni del Bluetooth con il ri-lancio della gamma Talk

Carmen Graziano21 giugno 2018

Turtle Beach: la line up delle cuffie da gaming è disponibile anche per Switch

Carmen Graziano20 giugno 2018

Campus Party: videogames, entertainment e tech

Redazione19 giugno 2018

Trust Gaming GXT252 Emita Plus, la Recensione

Alessandro Niro18 giugno 2018

Nvidia annuncia le numerose novità in ambito gaming

Carmen Graziano13 giugno 2018

[SPECIALE] Dubai, Cina e Giappone rilasciano robot dalle sembianze umane

Carmen Graziano11 giugno 2018