Monitor 25″ 21:9 LG 25UM58, la Recensione

Recensioni

Quando si parla di monitor bisogna sempre essere cauti nell’affermare la superiorità di uno rispetto ad un altro perché bisogna sempre tenere in considerazione l’utilizzo che ne verrà fatto.
Questa volta abbiamo per le mani un LG 25UM58 con l’inusuale aspect ratio di 21:9 su 25”.

Le caratteristiche principali di questo pannello sono sicuramente la risoluzione in 21:9 e il refresh rate di 75hz, due qualità che rendono questo display 25 pollici adatto a qualsiasi tipo di utilizzo.

Abbiamo testato a fondo le prestazioni di questo prodotto e siamo ora pronti ad approfondire le specifiche tecniche di quello che si è rivelato un monitor tuttofare davvero sorprendente!

Il pannello, per cominciare, è un LCD Ultrawide Full HD con schermo IPS dotato di una risoluzione massima di 2560×1080, caratteristiche che si traducono in un buonissimo angolo di visuale ed un ottimo confort visivo con colori naturali.

Il menù integrato è immediato, molto completo e semplice da utilizzare grazie ad un solo jog dial situato proprio sotto il logo LG. Il tutto è comandabile grazie alla pressione ed allo spostamento della levetta per navigare nei comodi menu proposti dall’azienda coreana.

Due sono le impostazioni di default immagine che ci hanno colpito particolarmente.
La prima è la funzione Game Mode, che si suddivide poi in più possibilità di scelta a seconda del tipo di gioco utilizzato e la seconda è la modalità Lettura che abbassa la luminosità e cambia la tonalità dei colori per rendere il display quasi come se fosse un e-book reader ad inchiostro elettronico, davvero una grande trovata.

Restando in tema di colori, l’LG 25UM58 vanta un gamma sRGB over 99%. Ciò significa, all’atto pratico, che l’immagine che appare sul video è quasi completamente corrispondente alla realtà in termini di colori restituiti.

Tutto questo, insieme all’aspetto in 21:9, posiziona il monitor in una fascia dedicata all’ambiente business, legato, sicuramente, alle attività di editing video e fotografici.

Dalle nostre prove, tuttavia, è emerso che l’LG 25UM58 si difende benissimo anche in ambiente gaming.

Grazie alla tecnologia Black Stabilizer integrata nel monitor, infatti, questo display fornisce piena visibilità di gioco anche nelle scene più buie. Questa speciale funzione è capace di rilevare la parte più scura dell’immagine e renderla più luminosa offrendo al giocatore, ad esempio, la possibilità di scovare più facilmente gli avversari nascosti nel buio.

Altra importante funzione dedicata al mondo dei videogiocatori che abbiamo davvero apprezzato è l’Action Sync.
Questa particolare implementazione tra le funzioni del pannello ci permette di eliminare ritardi dovuti al refresh rate o alla sincronizzazione delle immagini, caratteristica ottima per i giocare a titoli che richiedono una fluidità totale dei fotogrammi senza alcun tipo di incertezza, come ad esempio gli sparatutto competitivi online.

CARATTERISTICHE TECNICHE COMPLETE

Pannello

  • Tipologia: Monitor PC
  • Dimensione Schermo: 25″
  • Tipo di Schermo: IPS
  • Risoluzione: 2560 x 1080
  • Tempo di risposta: 5 ms (GTG)
  • Numero colori: 8 bits, 16.7M
  • Dimensione dei pixel: 0.2286 x 0.2286
  • Contrasto dinamico: 1000:1
  • Luminosità (cd/m2): 250
  • Angolo di visione: 178° / 178°
  • Gamut di colore: sRGB over 99%

Ingressi / Uscite

  • HDMI: Si (ver 1.4)
  • Uscita Cuffie: Si

Caratteristiche

  • DDC/CI: Si
  • HDCP: Si

Modalità immagini: Custom, Reader1, Reader2, Photo, Cinema, Color Weakness

Caratteristiche speciali

  • Game Mode: Si
  • Black Stabilizer: Si
  • DAS Mode: Si
  • Reader Mode: Si (Picture Mode)
  • Flicker Safe: Si
  • Controllo SIX Axis: Si
  • Dual Controller: No
  • Screen split 2.0: Si (in OSC)
  • My Display Preset: Si (in OSC)
  • OnScreen Control: Si (OSC)

Base

  • Base staccabile: Si
  • Orientamento verticale (angolo): Si (5°- 20°)
  • Certificazioni e montaggio VESA UL(cUL): Si
  • FCC-B, CE: Si
  • Windows certification: Si
  • TCO: 6.0
  • Montaggio a parete VESA (mm): 75 x 75
  • TUV: TUV-Type ErP: Si

Dimensioni e peso

  • Dimensioni con stand – LxAxP (mm): 609 x 383 x 188
  • Dimensioni senza stand – LxAxP (mm): 609 x 287 x 55
  • Peso senza stand (Kg): 3.7
  • Peso con stand (Kg): 4

Consumi: Classe energetica: B

IN CONCLUSIONE

Nel corso dei nostri test dell’LG 25UM58, ci siamo trovati davanti ad un prodotto di ottimo livello che si è rivelato adatto a qualsiasi tipo di utilizzo. Sicuramente uno dei suoi punti di forza più interessanti è il prezzo: possiamo trovarlo in rete a poco più di 200 euro, una somma assolutamente adeguata per un prodotto che, in fin dei conti, svolge tutte le proprie funzioni egregiamente ed è dotato di una serie di caratteristiche davvero interessanti.

Nei nostri test abbiamo riscontrato che la risoluzione derivante dall’impostazione a 21:9 dà la possibilità di lavorare su un Desktop di dimensioni importanti e questo facilita parecchio la creazione di video e l’editing fotografico con vari programmi di montaggio in quanto si ha la possibilità di collocare tutto a proprio piacimento senza compromettere la visione totale dei vari comparti del programma usato.

Per quanto riguarda il mondo del gaming, LG25UM58 si difende davvero bene con i suoi 75hz ed una gamma di colori che su un monitor gaming è davvero molto, molto difficile da trovare.
Ovviamente, se il vostro interesse primario è il videogioco in sé ci sono moltissimi altri monitor che svolgono le stesse funzioni e risulteranno molto più adatti alle vostre esigenze. La mancanza del supporto ai 144hz, infatti, non lo rendono consigliabile ad occhi chiusi alla totalità della community dei videogiocatori che cercano un pannello per visualizzare immagini fluide anche nelle situazioni più frenetiche ma, tutto sommato, si tratta di un monitor che può essere utilizzato in numerosi ambiti diversi senza troppi compromessi.

8.2

Qualità Costruttiva

8.0/10

Rapporto Qualità/Prezzo

8.0/10

Performance

8.5/10

Pros

  • Ottimo rapporto Qualità/Prezzo
  • Perfetto per l'Editing di Foto e Video
  • Ottima resa della gamma dei colori

Cons

  • Buono per il gaming ma lontano dalla fluidità dei pannelli a 144hz
  • Bisogna abituarsi all'aspect ratio a 21:9
  • I provider di servizi video online non trasmettono in 21:9

Altri articoli in Recensioni

Logitech G PRO Wireless, La Recensione del mouse da gaming top di gamma

Riccardo Cantù3 ottobre 2018

Trust Gaming GXT252 Emita Plus, la Recensione

Alessandro Niro18 giugno 2018

AMD RX 480 – Recensione

Emanuele Greco5 luglio 2016

GTX 1080 VS GTX 1070

Emanuele Greco8 giugno 2016