[RUMOR] Il DualShock di Playstation 5 sarà in grado di trasmettere immagini ed ologrammi?

News
Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Sony è sempre stata “creativa” con i controller, basti pensare al dualshock 4 dell’attuale Playstation, con un altoparlante ed una luce a led, nulla di troppo complicato e ingenioso, ma una feature che in alcuni titoli ha saputo dare quel pizzico di immersività in più.

A quanto pare, sembra che il colosso giapponese voglia spingersi ancora oltre, aggiungendo al suo controller un dispositivo in grado di proiettare immagini e ologrammi.

Un brevetto della stessa Sony (raggiungibile attraverso questo link) infatti, suggerisce questa ipotesi.

Ecco ciò che recita la descrizione del brevetto:

Un metodo che permettere l’esecuzione di una simulazione al computer controllata in parte da un controller palmare, visualizzando le immagini su un display e proiettando l’immagine (generata dalla simulazione del computer) a un proiettore di immagini accoppiato al controller del palmare. Un sistema include un display, un controller palmare, un proiettore di immagini accoppiato al controller palmare e un apparato basato su processore. Un altro sistema include un display, un controller palmare, un proiettore di immagini che è alloggiato in un’unità configurata per essere agganciata in modo rilasciabile al controller del palmare e un apparato basato su processore. Sono inoltre disponibili supporti di memorizzazione che memorizzano uno o più programmi per computer.

Il dispositivo sembra basarsi su due sistemi, un sistema collegato al controller quello che permettere la trasmissione di questi fantomatici ologrammi, e il processore che elabora le immagini e le invia al dispositivo collegato al controller.

Ricordiamo come sempre, che il brevetto potrebbe riferirsi a tutt’altro visto che come sappiamo Sony non produce solo console, visto che in passato è anche sbucato fuori un brevetto di un dispositivo (sempre Sony) per l’emulazione. C’è anche l’opzione che possa non essere utilizzato, visto che non tutti i brevetti vedono sempre la luce.

Sicuramente una tecnologia del genere potrebbe essere curiosa da implementare in un videogame, magari proiettando la mappa -di un ipotetico titolo- senza interrompere l’azione mettendo in pausa. 

Voi che ne pensate? Sarebbe possibile un controller del genere?

Fonte: TheNerdMag

Altri articoli in News

NVIDIA ha rilasciato un nuovo driver Game Ready: aggiunto supporto a display compatibili con G-Sync e supporto a RTX 2060

Francesco Damiani17 Gen 2019

AMD annuncia la Raedon VII in arrivo a Febbraio per competere contro la GeForce RTX 2080

Francesco Damiani10 Gen 2019

ASUS annuncia le nuove schede grafiche GeForce RTX 2060 ROG Strix, ASUS Dual e Turbo

Francesco Damiani10 Gen 2019

MSI svela al CES 2019 i primi laptop gaming con RTX ed il nuovo PS63 Modern

Francesco Damiani9 Gen 2019

NerdPlanet.it cerca newser ed articolisti per la sezione Tech

Alessandro Niro8 Gen 2019

NVIDIA annuncia ufficialmente RTX 2060, la GPU di fascia media più potente sul mercato!

Andy Bercaru7 Gen 2019