Recensioni
Alessandro Niro
Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensore di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensore di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Quando si parla di Trust, la maggior parte delle persone risulta essere titubante. Colpa molto probabilmente, dalla brutta reputazione che la casa si è portata dietro dai primi anni. Brutta reputazione immeritata, perché con gli anni la Trust, ha dato prova della qualità dei suoi prodotti e della sempre più crescente disponibilità verso gruppi di persone che cercano materiale di media qualità alla portata di tutte le tasche.

Operante ad oggi a livello mondiale con 4 marche: Trust, Trust Gaming, Trust Urban e Trust Smart Home, risulta essere una società tra le più apprezzate, soprattutto dopo l’inserimento del marchio Gaming.

Abbiamo avuto l’occasione di provare, proprio dal marchio Trust Gaming, il microfono GXT252 Emita Plus. Descritto dalla società come uno dei prodotti di punta della sezione Gaming, l’Emita Plus può fare davvero la differenza. Si presenta come un microfono USB professionale, con braccio regolabile e pattern di registrazione a cardioide; per streaming, podcast, voci fuori campo e musica acustica. Un prezzo davvero allettante: 129,99 Euro (attualmente scontato su Amazon a 117,23 Euro) per un prodotto di ottima fattura.

Come vedrete o avete già visto dalla video recensione in alto alla pagina, il microfono arriva all’interno di un imballo esterno a prova d’urto, in una bella scatola in cartone elaborata e dotata di alloggiamenti in gomma semirigida su due piani. Nella confezione si trovano: il microfono, braccio con morsetto di montaggio a tavolo regolabile, un secondo cavo USB (già uno è incluso all’interno del braccio regolabile), filtro pop a doppio schermo, coprimicrofono in spugna, shock-mount di alta fascia, treppiede, manuale utente, adesivo gaming.

A prima vista si nota subito l’ottima fattura del prodotto, il braccio è rigido al punto giusto e molto resistente, la sospensione elastica è efficace ed il design, risulta pulito e razionale. Le meccaniche di regolazione del braccio risultano anch’esse funzionali e sicure, in grado di mantenere il microfono in qualsiasi posizione durante la ripresa e dando all’utente la possibilità di muoverlo a proprio piacimento, senza alcuna difficoltà.

La connessione USB digitale è una gran sorpresa. Il microfono risulta infatti istantaneamente funzionante al primo inserimento, senza alcuna installazione di driver o dashboard varie e senza alcun tempo di caricamento. La riproduzione risulta calda, ricca e chiara. Perfetto per podcast, vlog, voci fuoricampo, registrazione di musica e streaming su tutte le piattaforme più o meno conosciute (Youtube, Facebook, Twitch,…).

Ottimo anche il pattern di registrazione a cardioide. Un microfono con pattern a cardioide, ha la sensibilità più elevata direttamente in asse davanti alla capsula e la sensibilità minima a 180° fuori asse, dietro alla capsula. Questa caratteristica lo isola da fonti sonore indesiderate ed offre una maggiore difesa all’innesco dell’effetto Larsen detto anche feedback acustico, il tipico fischio stridente che si sviluppa quando i suoni emessi da un altoparlante ritornano ad un microfono e da questo rimandato al medesimo altoparlante.

CONCLUSIONI

Con GXT 252 Emita Plus, Trust Gaming si conferma come produttrice di prodotti di ottima qualità ad un prezzo più che vantaggioso rispetto a quelli di riferimento. Indipendentemente dai dati tecnici e dalle “pignolerie da fonici” questo apparecchio risulta essere al momento, uno dei migliori in commercio.

Emita PLUS GXT 252

€ 129,99
Emita PLUS GXT 252
8.8

Equipaggiamento

8.0 /10

Qualità

8.5 /10

Prezzo/Qualità

9.5 /10

Impressione

9.0 /10

Pros

  • Scatola e materiale davvero ben protetto
  • Doppio filtro pop
  • Voce pulita e ottimale
  • Facilità di montaggio
  • Fantastica ed immediata la connessione USB Plug&Play

Cons

  • Morsetto di montaggio non adatto a scrivanie troppo spesse

Altri articoli in Recensioni

AMD RX 480 – Recensione

Emanuele Greco5 luglio 2016

GTX 1080 VS GTX 1070

Emanuele Greco8 giugno 2016